Calandre a 3 rulli

La nostra linea di macchine curvatrici a 3 rulli offre molti vantaggi. Sono calandre idrauliche affidabili e collaudate, con tre rulli trascinatori con pinzaggio idraulico che garantiscono un trascinamento del materiale preciso e costante. Facile da usare e precisa nell’esecuzione delle virole, vanta una versatilità unica grazie all’esclusiva geometria planetaria MG.

Affidabile e produttivo, il parallelismo dei rulli laterali è controllato da un sistema a barre di torsione che mette in connessione entrambe le estremità del rullo, eliminando lo svantaggio di delicati e inaffidabili encoder. I rulli sono azionati da motori idraulici e da riduttori planetari ad alta efficienza, accoppiati direttamente sui rulli. La soluzione MG, con i rulli assemblati su cuscinetti sigillati e senza componenti secondari, riduce le dispersioni nella forza applicata che si generano con le frizioni dei vari componenti. Garantisce più elevata affidabilità, maggiore assorbimento dei carichi e aumenta la capacità di inclinazione dei rulli laterali, risultando di maggiore versatilità nella calandratura conica.

I rulli laterali si muovono su e giù su guide planetarie oscillanti: una geometria perfetta che elimina gli svantaggi degli ingranaggi lineari. Questo ci permette di avere pompe idrauliche con motori di portata inferiore, migliorando il risparmio energetico.

Nella sua versione GE sia il movimento che il parallelismo di ciascun rullo sono controllati elettronicamente. Due elettrovalvole proporzionali, due trasduttori ed un sistema dedicato che garantisce precisione, stabilità e ripetibilità del pezzo nel tempo sotto ogni condizione e temperatura.

Nella sua versione GL, invece, i rulli laterali si muovono su un’asse rettilineo che riduce lo spazio fra i rulli stessi. Il punto di contatto del rullo laterale con la lamiera avviene in meno spazio grazie a un interasse più corto; questo permette di lavorare diametri molto ridotti e di avere una parte dritta molto più corta. Su questo modello il parallelismo dei rulli è di tipo elettronico. Due elettro-valvole proporzionali, due trasduttori a lettura digitale ed un controllo elettronico dedicato garantiscono per ciascun rullo precisione e ripetibilità di posizionamento nel tempo, in modo indipendente dalla temperatura e dalla qualsivoglia usura meccanica, garantendo sempre la massima precisione.